Blog

L’indispensabile inutilità: i classici e la ricerca nel mondo postmoderno

Sabato 15 ottobre 2016

ore 10:30 – 12:00

Aula Magna Liceo Classico V. Alfieri, corso Dante 80, Torino

Ingresso libero

Giuseppe Pezzini ed Ermanno Malaspina saranno gli ospiti di questo incontro per parlare dell’attualità dello studio del latino e della figura del ricercatore in filologia classica, soffermandosi sulle competenze richieste, sugli sbocchi professionali e sull’aiuto che le nuove tecnologie forniscono in questo campo. Il latino è oggi una lingua a cui si appassionano sempre più persone nel mondo e torna ciclicamente alla ribalta grazie ad articoli (come questo sullo Spectator) ed esternazioni in questo senso da parte di personaggi illustri (ultimo in ordine temporale anche il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg, durante una recente visita in Italia).

i relatori

Ermanno Malaspina, dopo 15 anni di insegnamento nei licei (12 presso l’Alfieri) è professore di Storia della lingua latina a Torino, membro della Pontificia Accademia di Latinità e Presidente  del Consiglio Scientifico della Società degli Amici di Cicerone di Parigi. Oltre che di Cicerone, si è occupato di Seneca, di filosofia antica, dell’evoluzione del paesaggio a Roma e di didattica.

Giuseppe Pezzini, si è diplomato al Liceo Alfieri nel 2003 ed ha quindi studiato alla Scuola Normale Superiore e all’università di Oxford dove ha conseguito un Dottorato. Insegna Lingua e Letteratura Latina all’Università di St Andrews in Scozia e porta avanti i suoi studi sulla lingua latina dall’antichità al ventunesimo secolo, sul teatro romano e sulla teoria e la storia degli studi classici.

 

Invito

Tag:, ,